Blog Wordpress

Blog WordPress: perchè fare questa scelta?

Perché scegliere una piattaforma di blogging piuttosto che un’altra? Per raggiungere i propri obiettivi online o per pubblicare i propri contenuti basterebbe una qualunque piattaforma gratuita per garantire la presenza in rete e non per forza un Blog WordPress.

sito in wordpressA breve e medio termine, pubblicare i propri contenuti su una piattaforma gratuita sembra una mossa ragionevole. Dopotutto, chi vuole affrontare i problemi tecnici quando tutto quello che vuoi fare è scrivere, condividere contenuti e stabilire la tua esperienza in un mercato di nicchia redditizio?

Tuttavia, dal punto di vista aziendale, non ospitare il proprio materiale con una piattaforma di hosting di cui si possiede e su cui si ha il pieno controllo può avere gravi conseguenze.

Se stai cercando di costruire un’attività seria online, devi ospitare il tuo blog per mantenerne la piena proprietà e il controllo. Se intendi utilizzare il tuo sito Web per scopi commerciali, dovresti evitare di utilizzare piattaforme di hosting gratuite.

La buona notizia è che con tonnellate di concorrenza, non è costoso ospitare il tuo sito e puoi farlo pagando un piano di hosting economico.

Blog WordPress: perché devi scegliere questa piattaforma?

perchè scegliere blog wordpressAnche se il fascino del “tutto gratuito” è perfettamente comprensibile, ecco alcuni dei motivi principali per cui è meglio ospitare il proprio blog WordPress sul proprio account di web hosting e stare lontano dalle soluzioni di blogging gratuite.

1. Un Blog WordPress: possibilità di personalizzare il proprio nome di dominio

Che si tratti di scopi aziendali o strettamente sociali, gran parte della costruzione di un sito Web e blog riguarda il branding ecco perché ti parlo di Blog WordPress. Sfortunatamente, su piattaforme gratuite  che hanno milioni di utenti e post di blog, è difficile distinguersi dalla massa, anche se il tuo blog ha un nome davvero eccezionale.

Questo perché oltre al nome del tuo blog avrai il marchio della piattaforma gratuita che stai utilizzando come parte del tuo nome di dominio. Quindi, invece di avere “esempio.com”  sarebbe “esempio.blogger.com”; o qualunque sia il nome della piattaforma gratuita che stai utilizzando.

Sembra  poco professionale ed economico. Dopo tutto, che tipo di azienda rispettabile non può nemmeno permettersi di avere il proprio nome di dominio? Lo stesso vale per il tuo business online. La presenza professionale richiede di avere il proprio nome di dominio con il proprio marchio.

Indipendentemente dallo sforzo che fai per creare contenuti di valore e rendere presentabile un blog gratuito, alla fine dovrai affrontare la dura realtà che promuovi principalmente la piattaforma, non te stesso o il tuo marchio.

Un altro grosso problema è che quando si ospita il sito Web sulla piattaforma di qualcun altro, possono rimuovere il  sito in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo senza alcuna possibilità che tu possa dire o fare qualcosa in merito.

Prova a pensare come potresti sentirti se di punto in bianco, magari dopo aver scritto qualche centinaio di articoli e contenuti, ti dovessi ritrovare senza più nulla! Quindi fai molta attenzione a questo aspetto e non trascurarlo.

2. Possiedi davvero il tuo blog

Su una piattaforma gratuita, il blog non è proprio tuo come potrebbe essere invece un blog WordPress. Vedi, anche se i tuoi fantastici contenuti sono identificati con te, la società che ospita il sito è la vera proprietaria del sito.

In seguito, se desideri passare a un’altra piattaforma gratuita rischi di perdere i tuoi lettori, perché non hai alcun controllo sul sito. Tutto il lavoro che fai per ottenere l’indicizzazione del tuo sito nei motori di ricerca in modo che si indicizzi correttamente va anche sprecato perché quando decidi di passare il tuo dominio su un altro host web dovrai ricominciare da capo per indicizzare il tuo nuovo sito in modo che venga effettivamente visualizzato nei risultati di ricerca di Internet e soprattutto su Google in modo da generare grandi quantità di traffico web.

Inoltre, se decidi di spostare il tuo blog da una piattaforma gratuita al tuo account di hosting, in molti casi ci sarà un sacco di lavoro manuale. Non puoi semplicemente copiare e incollare il tuo vecchio sito in un nuovo sito. Immagina se hai centinaia di pagine di contenuti, immagini, video, ecc. Dovrai spostare manualmente tutto, pagina per pagina, immagine per immagine, ecc.

Quando possiedi il tuo account di blog hosting, indipendentemente dal fatto che cambi web designer, provider di web hosting o qualsiasi altra modifica al tuo business online, non devi preoccuparti di perdere l’indicizzazione di Google raggiunta e il traffico esistente, perché mantieni il sito Web e il nome del dominio e spostare il tuo blog su un altro host web è un processo semplice. Se non possiedi il tuo blog, può essere rimosso in qualsiasi momento per qualsiasi motivo senza una ragione specifica. Puoi perdere tutto dall’oggi al domani.

3. Possedere il tuo blog è estremamente economico

Come accennato all’inizio di questo articolo, non devi preoccuparti di costi elevati che ti impediscono di ospitare il tuo blog. Scaricando software di blogging di qualità e acquistando il tuo nome di dominio, sarai pronto.

Convinto che dovresti ospitare il tuo blog? In tal caso, la piattaforma WordPress è la strada da percorrere, perché è già stata provata e testata su milioni di siti Web in tutto il mondo. Esistono altre opzioni, ma se questa è la tua prima avventura nell’hosting, avrai  successo con WordPress molto più agevolmente.

Come iniziare un blog su WordPress

iniziare con un blog wordpressIn breve, con i seguenti passaggi potrai partire con un blog WordPress:

A. Acquista un nome di dominio da un’azienda conosciuta.
E’ possibile farlo con poca spesa e da società serie da ricercare in rete.

B. Trova un host web per il tuo blog
Oggigiorno i migliori host web ti consentono di installare WordPress sul tuo sito  con un paio di clic. Ciò rende possibile per le persone che non hanno alcuna esperienza tecnica caricare i propri contenuti rapidamente e senza problemi.

Alcune società di hosting offrono anche costruttori di siti Web che sono relativamente facili da usare, offrono design o temi personalizzabili e includono domini gratuiti a prezzi competitivi e piani di hosting gratuiti.

C. Installa WordPress
Esistono due versioni di WordPress.  Entrambi offrono modelli e strumenti per costruire il tuo sito, ma con WordPress.com, l’uso gratuito richiede l’utilizzo di un sottodominio, come Myblog.Wordpress.com. Per una piccola tassa mensile puoi utilizzare il tuo dominio che non include WordPress nel nome. In entrambi i casi, il tuo sito Web sarà ospitato sulla piattaforma WordPress.com.

WordPress.org fornisce strumenti e altro, ma è necessario fornire il proprio hosting. Ciò richiede un po ‘più di competenza ma ha meno limitazioni.

Come Configurare un sito con WordPress.org

  • Verifica che il tuo host web supporti la possibilità di installare WordPress
  • Accedi al tuo account di hosting e installa WordPress
  • Seleziona un modello per il tuo sito WordPress (ci sono molte opzioni gratuite tra cui scegliere)
  • Inizia ad aggiungere pagine e contenuti al tuo sito web

L’importante è assicurarsi che tu acquisti effettivamente il tuo nome di dominio e l’account di hosting in modo che tu sia il proprietario di tutto.

Una volta che il tuo Blog WordPress è attivo e funzionante, dovrai iniziare a indirizzare il traffico del sito Web verso di esso, costruendo la tua lista e -mail e facendo soldi con il tuo nuovo blog.

Related posts

Give a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCOPRI COME RIUSCIRE A GUADAGNARE
500 € AL GIORNO LAVORANDO DA CASA 

Copie Limitate!
Scarica subito la tua GRATIS!
Scopri tutto quello di cui hai bisogno per capire come funziona l'Affiliate Marketing e riuscire a fare soldi lavorando da casa!
SCARICA SUBITO GRATIS
ODIO lo SPAM e non ti invierò mai comunicazione che non desideri!
close-link
Scarica il mio eBook GRATIS!
Scopri come diventare il Prossimo Blogger a Guadagnare Cifre da 150.000 € l'anno!
SCARICA GRATIS
close-image