Come guadagnare con un Blog: ecco tutti i segreti

come guadagnare con un blog

Come guadagnare con un Blog: ecco tutti i segreti

Con un blog si può guadagnare? Può un blog generare un guadagno automatico?

La risposta alle due domande è : SI, E’ POSSIBILE.

Come? Cominciando con la più semplice delle regole: informare gli utenti (e probabili e futuri clienti) della tua esistenza, dell’esistenza del tuo blog.

Operazione che diviene molto semplice con una mailing list , cioè una lista di indirizzi e-mail cui inviare informazioni newsletter, etc. . E’ molto probabile che a questo già ci eravate arrivati: ormai l’email marketing è una pratica comune e riconosciuta come molto valida.

Ma lo fate in modo giusto?  Magari inviate le mail solo perché sentite che dovete farlo, con quello che vi capita sotto mano, senza aggiornare costantemente i contenuti, magari la inviate perché vi hanno detto che è un bene farlo, senza comprendere in pieno perché questo debba generare dei guadagni.

E poi ti accorgi che se non invii la promozione di nuove offerte, all’improvviso i guadagni ristagnano. Dov’è il flusso automatico di soldi?

come guadagnare con un blogCapisco la perplessità:  ma la verità è che non si sta sfruttando la propria mailing list nel modo giusto perché il blog diventi un’efficiente macchina automatica di ricavi.

Non è una bufala: automatismo e soldi possono essere termini che vanno nella stessa frase; le e-mail marketing devono essere automatiche per funzionare al meglio; devono  riuscire ad intercettare i bisogni dei tuoi utenti per poter offrire loro il servizio, il prodotto che vogliono di cui hanno bisogno.

Come guadagnare con un Blog: l’importanza di sapere a chi ti stai rivolgendo

E’ questo il nuovo modo per riuscire a fare soldi con un Blog. Il vecchio modo di avere guadagni attraverso le pubblicità è ormai superato: essere ossessionati dal numero di visite per poter accedere alle pubblicità che pagano per essere presenti sulla tua pagina non è più il modo migliore per ricavare guadagni dal proprio blog, anche perchè il tutto è legato all’umore degli utenti che è molto variabile.

Ho detto umore e non bisogno.  Se invece si riesce a comprendere il proprio pubblico, a capire che cosa principalmente chiede, a che nicchia è interessato, per cui frequenta il tuo blog, allora, e solo allora è il momento per procedere all’invio automatico di e-mail che possono essere di vendita del tuo prodotto, del tuo servizio.

Ma quali sono i contenuti  giusti da pubblicare e inviare per vendere il tuo prodotto? Ricordate sempre che Internet è il mondo in rete, quindi un posto con un numero incredibile di utenti e questi utenti hanno a disposizione milioni di informazioni, di contenuti non dissimili dai vostri.

Come fare perché scelgano voi? In un mondo che corre via veloce, dove l’attenzione ai contenuti è di pochi minuti, come fare per trattenere le persone?

In questo Google è un vero maestro. La sua potenza consiste proprio nel saper dare gli strumenti giusti per trovare nello sterminato mondo della rete ciò che serve per farsi notare, per offrire il servizio che ti sta a cuore.

Ma per fare ciò bisogna necessariamente cambiare mentalità.

Come riuscire a fare soldi con il tuo Blog: ecco cosa fare

  • Non considerare le mail come una sorta di lettera amichevole in cui si danno consigli generici per la risoluzione di un problema; è necessario essere precisi, andare direttamente al cuore del bisogno che hai individuato e dare la soluzione; senza incertezze. Una volta individuato il problema, il bisogno di un gruppo di utenti, a loro va inviata la soluzione di esso, tramite e-mail; devono trovare quello che cercano immediatamente, senza avere la necessità di cercare altrove.
  • Le mail devono essere automatizzate: una vera e propria macchina che invierà le tue e-mail con la soluzione di quel problema ; questo porterà le persone ad iscriversi non solo oggi, ma anche per il futuro perché le tue soluzioni saranno sempre nuove, efficaci e precise. Ad esempio se tra i tuoi servizi c’è quello di fare un corso è bene proporlo per posta elettronica: l’utente sarà costretto a seguirti se vuole fare il corso.
  • Inserire l’offerta del prodotto da vendere. Il corso deve essere la carota che si fa dondolare davanti al muso del mulo per farlo camminare. La soluzione che tu hai proposto deve essere rafforzata dal prodotto che vendi. Il corso deve dimostrare che è utile, efficace e che lo sarà di più con l’aggiunta del prodotto. Se tutto questo sarà fatto nella giusta maniera, con i giusti contenuti, con offerte di qualità,  genererà un automatico guadagno.

Ovviamente questo è un esempio, ma esplica bene quello che occorre perché un blog diventi una macchina automatica di guadagni. Questo è ciò che va sotto il nome di Email Marketing ed è il motivo per il quale ho voluto scrivere un articolo su come guadagnare con un blog.

Related posts

Give a Reply