Network Marketing: funziona davvero o è una truffa?

  1. Home
  2. Blog
  3. Multi Level Marketing
  4. Network Marketing: funziona davvero o è una truffa?
23 Maggio 2020

Multi Level Marketing

Network Marketing

In Italia parlare di Network Marketing è lo stesso che parlare di truffe online. E’ possibile che questa concezioni derivi dall’uso improprio di questa tecnica da parte di aziende scellerate che non hanno mantenuto ciò che avevano prospettato ai propri clienti o ai propri collaboratori.

Network Marketing = Truffa è per fortuna un’analogia solo italiana; negli altri paesi del mondo essa è una tecnica ben collaudata e che funziona egregiamente.

Se poi ci aggiungiamo anche il fatto che oggi sempre più spesso si parla di come sia possibile anche fare Network Marketing Online allora le facili conclusioni si sprecano.

Basti pensare ad aziende quali  Herbalife, Avon, Vorwerk per comprendere quanto possa essere vantaggioso il business che si nasconde dietro alla vendita Multivello. Le aziende che ho citato sono in auge da anni e fatturano centinaia di milioni di dollari con il Network Marketing.

La verità è che ogni novità provoca diffidenza tanto più aggravata quando si tratta di soldi. Perciò, credo che la cosa migliore da fare è conoscere meglio ciò di cui stiamo parlando.

Network Marketing: luci e ombre

La diffidenza nei confronti delle novità ci lascia in balia di false credenze e opinioni fasulle. Potremo con il tempo e la debita conoscenza criticare il Network Marketing, ma per farlo è bene conoscerlo a fondo e comprendere come questa tecnica di vendita possa cambiare il nostro futuro.

Ovvio che, come per tutte le cose, non è tutto rose e fiori; vi sono aspetti positivi e aspetti negativi da prendere in considerazione se si vuole utilizzare la vendita Multilivello, che voglio sviscerare fino in fondo.

Magari potete considerare questa come un’opportunità per aggiungere un pò di denaro al vostro stipendio; o magari potete decidere di renderlo il lavoro della vostra vita. Non lo so, ma certamente una conoscenza profonda e adeguata potrà aiutarvi a scegliere in un senso o nell’altro.

Che cos’è il Network  Marketing?

network marketing cos'è

Definizione di Network Marketing

La definizione esatta di Network Marketing è molto semplice.

E’  la distribuzione di prodotti o servizi in modo diretto dal produttore al consumatore, attraverso una rete (network) di venditori indipendenti.

Il modello di distribuzione si sviluppa in Multilivelli. Vale a dire che un venditore iniziale distribuisce prodotti e servizi attraverso altri venditori sulle cui vendite egli guadagnerà ugualmente.

Detto in breve: ognuno può essere imprenditore di se stesso distribuendo beni e servizi attraverso una rete di altri distributori che possono agire nel medesimo modo.  E’ un metodo molto semplice che è diventato uno dei maggiori business del mondo.

Alcune peculiarità importanti

Le peculiarità che hanno permesso a questo semplice sistema di distribuzione di produrre grandi ricchezze sono in definitiva queste:

  • Costi quasi pari a “0” per iniziare
  • Nessun dipendente
  • Orario libero
  • La capacità di  sfruttare il tuo tempo e il tuo lavoro per produrre entrate passive dal lavoro di tante altre persone
  • Molti vantaggi dal punto di vista fiscale
  • Libertà: scegli con chi lavorare, quanto lavorare, dove lavorare e quando lavorare
  • La possibilità di creare entrate passive attraverso la rete che hai creato, anche se ti ritirerai dal lavoro.

Un modello organizzativo innovativo

Il Marketing Multilivello è  un modello organizzativo relativamente giovane, almeno nel nostro paese ed utilizzato al di sotto delle sue reali potenzialità.

Questo ha portato a numerosi dibattiti dal punto di vista giuridico, sociologico, economico.

Scenario odierno del mercato

Oggi i mercati sono saturi di prodotti e servizi. La conseguenza immediata è quella di aver provocato un super-affollamento di qualunque strategia di marketing tradizionale.

E’ questo il motivo per cui  le aziende hanno cercato modelli alternativi per poter raggiungere i consumatori, ad di fuori degli schemi tradizionalmente conosciuti.

La ricerca maggiore si è rivolta a nuovi canali di vendita: a domicilio, telefonici, televisive, vendita online, utilizzando di conseguenza in modo diverso il concetto di marketing.

Il Network Marketing è collocabile nella categoria delle vendite a domicilio, ma sarebbe riduttivo e inesatto classificarlo solo come una nuova forma di distribuzione.

Multilivello e sistema piramidale

Nella logica della comprensione del fenomeno di Network Marketing, è bene fare alcune precisazioni. Spesso il sistema Multilivello di distribuzione o anche appunto definito Network Marketing, è stato confuso con il sistema di vendita piramidale. 

Non parliamo in questo momento degli aspetti giuridici delle due forme di distribuzione,  ma ci soffermiamo sulle differenze dal punto di vista economico.

Considerare il Multilivello e la distribuzione piramidale due sistemi equivalenti è un errore poiché tra i due sistemi vi sono solo delle analogie parziali.

Una delle poche cose in comune è la disposizione del sistema di vendita, ma le differenze sono tali che possono essere verificate molto facilmente. Soprattutto si potrà notare come l’architettura del Multilivello è orientata proprio a difendere dal sistema piramidale il consumatore. Che è poi il nostro cliente finale, quello che deve farci guadagnare.

Finalità diverse

Le finalità dei due sistemi sono opposte: il Network Marketing opera sul lungo termine. Esso individua le risorse e le condizioni favorevoli a trovare nel mercato una posizione permanente.

Il sistema piramidale, viceversa, è volto ad “arraffare” sul mercato quante più risorse possibili prima che il sistema stesso le fagociti.

Sembra una mera distinzione teorica, che non si individua con chiarezza, ma a lungo termine le sue conseguenze economiche sono evidenti (e anche alcune implicazioni giuridiche), tanto da promuovere l’uno e bocciare l’altro per chi voglia costruirsi un futuro.

1. I prodotti

Il sistema di Network Marketing, ha un’azione nel tempo. Questo implica che i consumatori devono poter “toccare con mano” la qualità dei prodotti distribuiti. Quindi, possiamo dire, che per sua architettura il Multilivello tende a distribuire prodotti di qualità. Al contrario, il sistema piramidale, per la sua necessità di avere massimo profitto in tempi brevi, avrà la massima espressione nella differenza matematica tra costo e prezzo al consumatore, a discapito della qualità. Questo significa prodotti qualitativamente inferiori.

2. Quote di entrata

Il sistema distributivo Multilivello non ha la sua crescita nelle quote di entrata. Nella maggior parte dei casi esse sono irrisorie o inesistenti.

Chi decidesse di lavorare in questo sistema non si vedrà richiedere un contributo di entrata elevato perché il sistema stesso non ha necessità di introitare in poco tempo molto denaro, ma piuttosto ha la necessità di avere buoni incaricati che aumentano la crescita. Al contrario, l’accettazione in un sistema piramidale di vendita, passa per una quota d’entrata, spesso elevata. Il motivo lo abbiamo visto in precedenza: guadagnare più possibile prima che il sistema imploda.

3. Pressione commerciale

Il Network Marketing non ha alcun bisogno di una quantità minima di vendite da parte degli incaricati. La finalità non è quella di spingere di vendere ad ogni costo. La finalità è quella di fidelizzare il cliente tanto da instaurare un rapporto che duri nel tempo con la rete.

Gli aderenti ad un sistema piramidale di vendita, invece subiscono una pressione commerciale continua e al limite della decenza. Il motivo è ovvio: vendere più possibile nel minor tempo possibile senza considerare la possibilità di fidelizzare un utente.

4. Facoltà di resa

Nel Network Marketing, lo studio dell’utente finale è una parte importante della formazione. Abbiamo detto che lo scoglio più importante da superare è la mancanza di fiducia del consumatore.

Nel sistema Multilivello ad aiutare il collaboratore a superare questo scoglio vi è la “facoltà di resa”. Essa è reale, non fittizia. In realtà la qualità dei prodotti rende poco probabile che venga esercitata dal consumatore finale, ma per quanto siano basse le probabilità, esiste ed è una garanzia pratica per il consumatore.

Nelle vendite piramidali, per quanto esista il diritto alla resa (è regola normativa), è nella maggior parte dei casi fittizia. Molti saranno gli escamotage per non applicarla.

5. Supporto agli incaricati

Essendo strutturato per crescere e durare nel tempo il Network Marketing, ha il suo interesse a fornire ai propri incaricati una serie di servizi che li aiuterà nella realizzazione del loro lavoro. E’ un investimento in capitale umano. Ma non è quello che succede nel sistema piramidale, che è destinato a terminare in tempi più o meno brevi, non ha interesse a fornire servizi ai propri collaboratori.

L’immediatezza del guadagno considererà servizi e formazione solo una serie di costi aggiuntivi, senza alcun ritorno economico e quindi da eliminare.

Multilivello o Network Marketing e sistema tradizionale

Un’attenzione merita anche il confronto tra il sistema tradiziona